Home » Ascoli Piceno, Italia

Ascoli Piceno, una tappa lungo la A14

9 marzo 2016 Nessun commento

In vista dell’estate per tutti quelli che dal Nord si recano al sud (Puglia) o rientrano in auto lungo la a14 vi consigliamo una simpatica tappa per spezzare il viaggio: Ascoli Piceno.
Si tratta di una cittadina nelle Marche quasi al confine coll’Abruzzo comodamente raggiungibile in 20 minuti dall’autostrada adriatica uscita San Benedetto del Tronto attraverso una comoda superstrada.
La nostra scelta è ricaduta su Ascoli perché trovandosi leggermente nell’entroterra ha diversi bed & breakfast che tuttavia sfuggono all’assalto dei turisti delle località sul mare nei mesi estivi e quindi consente di trovare disponibilità anche prenotando all’ultimo minuto.

Ascoli è poi visitabile in qualche ora, quindi perfetta per arrivarci nel pomeriggio, alloggiare presso un B&B, fare una visita serale al centro città con cena annessa ed eventualmente fare un’altro piccolo giretto la mattina seguente prima di ripartire.

Per quanto riguarda l’alloggio abbiamo testato il B&B TORRI E CAMPANILI, in pieno centro in un vicolo, via Iannella 32 a ridosso della piazza principale. Costo di una notte in due persone in una matrimoniale 40 euro senza colazione. Il BB è ricavato in un palazzo antico, nel sottotetto, purtroppo ci sono 3 rampe di scale visto che non c’è l’ascensore. E’ ben curato, tutto nuovo, la camera matrimoniale ha la tv a schermo piatto, climatizzatore, e un bel balconcino che da sui tetti della città. Bagno in comune con le altre due camere (una singola e una doppia) ma solitamente il proprietario tende ad affittare solo una camera.
Il parcheggio è sulle strisce blu, non pi paga di notte ma di giorno sono 1,65 euro ad ora, ma il vantaggio è che si può parcheggiare sulla strada principale (via Dino Angelini) proprio di fronte al Tribunale, quindi molto sicuro per lasciare i bagagli in auto.
Il proprietario, non è di tante parole, quindi non vi aspettate grandi consigli sulla città o su dove andare a mangiare. Il numero per prenotare è 331 1040408 e la mail sandro-ferretti@libero.it. Map: http://goo.gl/maps/QNLsU

Per cercare altre strutture dove dormire ad Ascoli o nei dintorni puoi avvalerti del sistema di cmparazione siti e hotel Hotels Combined oppure prenotare direttamente sul nostro partner Booking.

Per quanto riguarda dove mangiare, possiamo sicuramente dirvi dove NON andare a mangiare in quanto lo abbiamo testato e non siamo rimasti soddisfatti (fritto ascolano surgelato con prevalenza di cavolfiori!) e si chiama “Il Vagabondo” in via D’Argillano. Piuttosto se volete gustare le famose olive ascolane recatevi in piazza Arringo (la piazza del Duomo per capirci) e nell’angolo opposto al Duomo c’è un chiosco annesso al ristorante Migliori che prepara succulente olive fresche per 4 euro al cartoccio e panini con la porchetta per soli due euro. Anche i bar di fronte non sono per nulla cari per una bella colazione o un’aperitivo.
Un po piu turistici ma comunque di buona qualità sono i ristoranti concentrati nella famosa piazza del Popolo e lungo Via della Giudea.

COSA VEDERE: Come dicevamo il centro cittadino è di impronta medievale, racchiuso tra il fiume, la collina e le porte cittadine si gira in un attimo. Girovagate in piazza del Popolo e in piazza Arringo e nei vicoli limitrofi, recatevi sul ponte Nuovo e sul ponte Romano sul fiume Tronto magari al tramonto, date un a sbirciata al Teatro romano (ma anche no) visitate l’interno del Duomo, il battistero e le chiese del centro in mattinata (non mancate di visitare S Francesco in zona piazza del Popolo e la chiesa antichissima di San Gregorio Magno in via Tornasacco in zona piazza Arringo)., se avete tempo sempre in piazza Arringo la Pinacoteca e il palazzo del Municipio (dove si trova il centro informazioni turistiche e il museo dell’Alto Medioevo aperto tutti i gg h 9-18,30 sab pausa 13-15, dom 10-18), il Palazzo dei Capitani in Piazza del Popolo e prima di andare via salite in auto alla Fortezza Pia e alla facoltà di Architettura per il panorama.

Per una gitarella fuori porta a 6km da Ascoli in collina c’è il bellissimo borgo-fortificato di Castel Trosino con l’ottima Taverna del Longobardo.
mappa: http://goo.gl/maps/cGe5L



Share

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.