Home » Barcellona, città, Spagna

Barcellona in appartamento: l’alternativa economica all’hotel

30 ottobre 2011 Nessun commento

Barcellona è ormai da anni una delle mete preferite dai turisti europei e specialmente italiani. Una città così popolare ovviamente può non essere molto economica se non si scelgono i posti giusti e non si sta attenti a evitare le trappole per turisti. Mangiare un panino (magari cattivo) sulla Rambla, per esempio, può costare quasi quanto una cena in un bel ristorantino nel quartiere di Gracia.
E così anche per gli alloggi è essenziale scegliere bene e con cognizione di causa. La scelta più ovvia è naturalmente l’hotel: si prenota e ci si fai portare lì in taxi. Niente di più facile e scontato, il prezzo però può non essere così abbordabile. L’alternativa sempre più popolare agli alberghi a Barcellona, come in altre grandi città, è quella degli appartamenti affittati da privati ai turisti.
Anche la capitale catalana è piena di persone che affittano sistemazioni per brevi periodi di tempo e trovare una sistemazione a basso costo a Barcellona non è affatto difficile. Gli aspetti positivi sono diversi: si alloggia in ambienti caratteristici invece che in anonimi hotel, si può risparmiare anche sui pasti se si ha voglia ogni tanto di cucinarsi qualcosa e se si è un piccolo gruppo di amici tutto diventa più divertente. Se poi si è tipi aperti e si ha voglia di conoscere gente nuova, c’è anche un’altra scelta a disposizione: affittare una sola camera e dividere l’appartamento con il proprietario… chissà che non possa dare buoni consigli come dove mangiare la miglior paella o qual è il locale assolutamente da non perdere tra la miriade di bar e discoteche di Barcellona!



Share

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.