Home » città

Dubai economica [01]

31 ottobre 2012 Nessun commento

Dubai nell’immaginario collettivo è la città fantasmagorica dei grattacieli, degli hotels di lusso, dei ristoranti da sogno e inaccessibili. Tutto vero, ma parallelamente c’è la Dubai economica, fatta di bed and breakfast, fast food o ristorantini, e un sacco di cose da vedere gratuitamente.
Iniziamo dicendo che secondo noi Dubai è da vedere ma non ci farei un viaggio apposta, consiglierei di visitarla durante uno stopover in modo da aggiungere una meta al nostro mappamondo dei viaggi senza pesare al portafoglio (per sapere cos’è uno stopover e come farlo andae a leggere il post di qualche tempo fa cliccando qui) altrimenti mettete in conto circa 350 euro a/r.
Immaginiamo di fare uno stopover, gli scenari sono due:
1) arriviamo a dubai la mattina presto, e riusciamo a trovare il volo di ritorno la sera tardi: perfetto, in un giorno riusciamo a vedere un sacco di cose pianificando tutti gli spostamenti e abbiamo risparmiato sull’albergo!
2) pianifichiamo uno stopover di 2-3 giorni. Niente paura, ci sono un sacco di bed&breakfast sui 50 euro a notte per camera doppia.

La cosa molto importante da tenere presente è che a Dubai fa molto caldo, ad agosto troverete fino a 55 gradi, noi ci siamo stati a settembre e di giorno c’erano 40 gradi, la sera tardi una trentina, per farvi rendere conto, appena uscivamo da un posto con aria condizionata iniziavamo a sudare e camminando sull’asfalto rovente la gomma delle scarpe si scioglieva! Pare che di inverno si stia meglio.

Prendiamo in considerazione la prima ipotesi: solo un giorno a disposizione, ecco cosa dovete fare: lasciate le valigie pesanti al deposito bagagli, e portatevi uno zainetto con: acqua, cappellino per il sole, crema solare, macchinetta fotografica, una giacchina leggera per coprirvi nei posti dove l’aria condizionata è fredda (se siete donna e volete entrare nelle moschee, portatevi qualcosa tipo pareo per coprire gambe e spalle), costume da bagno, infradito e telo leggero da spiaggia. Indossate scarpe comode con suola abbastanza resistente al calore, una o due magliette di ricambio. L’abbigliamento può essere informale, tipo pantaloncini e maglietta anche per entrare nei posti piu eleganti, ne vedrete di ogni, dagli arabi in abito tradizionale al turista russo in canottiera e infradito.
Una volta pronti con il vostro zainetto uscite dall’aeroporto e recatevi alla metropolitana adiacente e chiedete al chiosco un biglietto giornaliero (costa sui 5 euro) cosi potete prendere qualsiasi mezzo pubblico in lungo e largo.

Prendete la metropoliana dall’aeroporto e sarete sulla linea rossa, andate in direzione Jebel Ali, cambiate a UNION e prendete la verde in direzione Creek, ma scendete ad AL GHUBAIBA, sarete praticamente nel centro storico.

 

LINKS UTILI: http://dubaimetro.eu

SISTEMAZIONI ECONOMICHE A DUBAI

… continua …



Share

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.