Home » eventi, Firenze, Italia, Musei, Roma

Roma e Firenze: musei aperti per la Notte Bianca del Tricolore

6 marzo 2011 1 commento

luoghi della memoriaA Roma, in occasione della notte Bianca per l’Unità d’Italia, la cosidetta notte Tricolore del 16 – 17 marzo 2011 saranno aperte fino alle due di notte ed ospiteranno iniziative speciali la Casa della Memoria e della Storia, la Casa delle Letterature, la Casa del Cinema, la Sala Santa Rita, l’Archivio Capitolino, le Chiese Nuova, dell’Ara Coeli, di Sant’Ignazio, del Gesù, Sant’Andrea al Quirinale.
Aperture straordinarie, mostre ed eventi anche ai i Musei Capitolini, il Museo di Roma in Trastevere, il Museo di Roma Palazzo Braschi, il Museo Napoleonico, il Museo dell’Ara Pacis, il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Mercati di Traiano, Scuderie del Quirinale, Palazzo Barberini, Palazzo Altemps, Castel Sant’Angelo, l’Aula X del Museo delle Terme di Diocleziano.
Inoltre il centro della città diventerà un grande palcoscenico diffuso e colorato, che ospiterà teatro di strada e giochi pirotecnici, concerti di bande militari, spettacoli musicali, teatrali e letture, visite guidate, lectio magistralis. I più bei palazzi storici saranno investiti di proiezioni architetturali e illuminazioni scenografiche.
Tutte le iniziative in programma saranno gratuite. Le vie principali della città diventeranno il palcoscenico della grande festa. La notte Tricolore infatti si svolgerà lungo via XX Settembre, da via del Quirinale fino a piazza Venezia, all’Altare della Patria e in piazza del Campidoglio. Da piazza Venezia lungo via dei Fori Imperiali e in via del Corso fino a piazza Colonna. Occasioni di animazione e spettacolo anche su via Veneto, via Nazionale, da largo Argentina lungo corso Vittorio Emanuele II, a piazza Navona, in via Arenula e piazza Sonnino. Fulcro della festa anche piazza dei Cinquecento alla Stazione Termini e le aree intorno a Castel S. Angelo. Uno degli eventi di maggiore richiamo sara’ il concerto dei Tiromancino, che iniziera’ alle 23.00 nell’area di Lungotevere Castello adiacente Castel Sant’Angelo
(fonte romatoday.it)

Apertura straordinaria per il Vittoriano dove sarà possibile visitare la mostra «Alle radici dell’identità nazionale. Italia nazione culturale» curata da Marcello Veneziani.
Aperture straordinarie e visite guidate all’interno delle sedi del Senato della Repubblica, la Camera dei Deputati, il ministero della Difesa, il ministero dell’Economia e delle Finanze, il ministero dello Sviluppo Economico e la Banca d’Italia.
Musei aperti:  Palazzo Barberini, Castel Sant’Angelo, del Museo delle Terme di Diocleziano e il Teatro di Palazzo Altemps.
In giro per la città ci sarà il Disco Bus Tricolore, con due dj set. Esposizione del Tram Storico a Largo Argentina; TramBus Open che, in collaborazione con Acea, metterà a disposizione il «Tour Tricolore» gratuito sul 110 Open.
Presso l’Archivio storico capitolino: lectio magistralis «Storia e Controstoria dell’Unità» di Giordano Bruno Guerri e Veneziani.
La grande festa tricolore inizierà alle 19.00 a Piazza del Campidoglio con il concerto della Banda dei Vigili Urbani. Alle 22.15 Gigi Proietti e Umberto Broccoli saliranno sul palco per lo spettacolo «150 ma non li dimostra» con diretta tv su Rai uno.

Per il soggiorno a Roma il nostro consiglio e la nostra recensione è sull’Hotel Virginia.

A Firenze la notte tra il 16 e 17 marzo, il Tricolore sarà proiettato su Ponte Vecchio, Duomo, Santa Croce, Loggia dei Lanzi e sull’arco di piazza della Repubblica. Una Notte bianca nella città Capitale del Regno d’Italia prima di Roma.
all’interno di Palazzo Pitti si potranno visitare in via eccezionale anche gli appartamenti privati di Vittorio Emanuele II, allestiti negli anni di Firenze Capitale». In piazza del Duomo, a partire dalle 19, saranno allestiti dodici stand con artigianato fiorentino d’eccellenza, mentre, sempre alla stessa ora, in piazza Santa Croce diventerà il palcoscenico d’eccezione per le letture pubbliche della Divina Commedia. Alle 21.30, a Palazzo Vecchio, è invece in programma la lettura teatrale del giornalista del Corriere della Sera, Aldo Cazzullo, che interpreterà il suo ultimo libro “Viva l’Italia”. E per finire, prima della solenne cerimonia al nuovo Auditorium, alle 22.30 si esibiranno in piazza Signoria i ballerini di Maggio Danza. La lunga notte culminerà alla mezzanotte del 16 marzo, quando al nuovo Auditorium del Maggio alle Cascine è in programma l’alzabandiera solenne, a cui faranno seguito fuochi d’artificio e una maxi spaghettata.

Per il soggiorno a Firenze grazie al nostro sistema puoi trovare gli hotel al prezzo più basso del webcliccando qui.
info su: corrierefiorentino.corriere.it

A Napoli Notte bianca al San Carlo con Roberto Bolle con “I duelli di Romeo e Giulietta”, prova aperta con Roberto Bolle, Lucía Lacarra, Orchestra, Corpo di Ballo e Coro del San Carlo, per il balletto Romeo e Giulietta. Qui tutte le info.

A Pescara presso il museo delle Genti d’Abruzzo verranno proiettatti dei video tematici realizzati dal liceo classico “G.D’Annunzio” , dall’istituto tecnico “Acerbo” e dall’Itis “Volta”. Ore 24 fanfara dei bersaglieri con l’inno d’Italia da Piazza Garibaldi che girerà per un’ora e mezza nelle strade di Pescara Vecchia. Ore 1.30 la manifestazione si sposta in Largo dei Frentani, con un’esibizione di cori e lo spettacolo di Vincenzo Olivieri e di Antonio Sorella.
Ore 2-4 si esibiranno gruppi musicali studenteschi del liceo scientifico Galilei, dell’Istituto Aterno, dell’Itis Volta e del Liceo artistico Bellisario. La Notte Bianca, che si concluderà alle 6 del 17 marzo, lascierà aperti non solo i pubblici esercizi, ma anche i negozi del centro storico.
Dalle 21 del 16 marzo all’alba del 17, anche Torino festeggera’ il 150mo anniversario con una notte bianca, battezzata per l’occasione “Notte tricolore”, fra musica e fuochi d’artificio. Ore 21 grande concerto gratuito con: Roberto Vecchioni , Van De Sfroos e tanti altri in Piazza Vittorio. Alle 23,45 si potra’ entrare nello storico Teatro Carignano gratuitamente e andra’ in scena l’anteprima delle ‘Operette morali’ di Giacomo Leopardi, per la regia di Mario Martone. Anche i musei cittadini rimarranno aperti, cosi’ come il primo senato italiano, ma solamente fino a mezzanotte. Allo scoccare infatti della mezzanotte i fuochi artificiali sul ponte Vittorio Emanuele I.

a Milano urante la notte tricolore saranno aperti i musei di storia moderna come il Museo del Novecento.

Tutte le info sugli eventi per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia sul sito ufficiale con altri eventi anche a Genova, Bergamo e in altre città e su www.italiaunita150.it



Share

1 commento »

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.