Home » Italia, Lecce, Salento

Spiaggia e kitesurf di giorno, turismo e movida la sera. Il Salento meta ideale anche in autunno

15 settembre 2017 Nessun commento

L’autunno è alle porte, ma molte zone d’Italia possono riservare ancora grandi soddisfazioni per qualche giorno di ferie, per andare al mare, praticare sport all’aria aperta o visitare città e borghi d’arte.
In questo articolo vi voglio parlare del Salento, molto di moda in questi ultimi anni è preso d’assalto nel mese di agosto. Ma che nel mese di settembre e, perchè no, anche di ottobre rivela tutto il suo fascino e la sua vera natura selvaggia e al tempo stesso la sua attrattiva culturale ed enogastronomica.
A fine estate, fino a inizio novembre le temperature sono ancora miti, e, sebbene le giornate si accorcino, l’acqua del mare ha ancora una temperatura piacevole per dei bagni rilassanti, o comunque per prendere il sole in spiaggia quando il mare è calmo o nelle baie senza la calca estiva. Viceversa quando tira il vento di maestrale è la meta ideale per chi pratica il kitesurf o chi lo vuole imparare, essendoci numerose scuole soprattutto sul versante Adriatico.
Per i meno sportivi a settembre, ottobre, novembre è ancora un susseguirsi di sagre ed eventi, ed è comunque un piacere girare la costa in auto o visitare i borghi approfittando delle temperature meno elevate rispetto alla calura estiva.

Fuori stagione, inoltre, è molto probabile riuscire ad affittare delle villette o delle case indipendenti sulla costa a dei prezzi molto inferiori che in alta stagione. L’ideale sarebbe rimanere nei dintorni di Lecce, in modo da dormire e svegliarsi al mare ed essere al tempo stesso vicini alla città di Lecce e alle strade di collegamento veloce (tangenziale e superstrada).

Una località che mi sento di consigliare è Spiaggiabella, che conosco personalmente tra Torre Chianca e Casalabate. Costa di dune e sabbia, scuole di kitesurf, stabilimenti ma anche una strada veloce che in 10 minuti vi porterà nei pressi della tangenziale e in 15 nel centro di Lecce. Essendo una zona un po “selvaggia” potrete pernottare a dei costi davvero bassi avendo una casa con giardino tutta per voi.
Oltre alla spiaggia c’è un parco del wwf, un fiume e un lago, il bacino del fiume idume, con uccelli migratori.

Potrete trovare maggiori informazioni su questo sito: www.spiaggiabella.it e dormire in posti come questo dove con 20/30 euro a notte avrete a disposizione una intera casa con giardino a pochi metri dal mare.



Share

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.