Home » Italia, Milano

Un’ottima pizza napoletana a Milano (e fritti)

11 settembre 2013 Nessun commento

Solitamente non facciamo recensioni a ristoranti, a meno che non siano inseriti come consiglio nei nostri itinerari di visita a una città, ma questa volta faremo un’eccezione. Perchè? Beh perchè dopo anni di pizze simil-napoletane, con similmozzarella o locali con proprietari napoletani ma pizzaioli cinesi o egiziani (niente contro, per carità, anzi sono spesso bravissimi e le pizze molto buone), o pizze trendy in posti chic a prezzi esorbitanti, o catene dal richiamo partenopeo (e solo quello), finalmente abbiamo mangiato in una pizzeria napoletana a Milano! E stranamente non è ancora recensita su Tripadvisor e compagnia bella, quindi abbiamo deciso di recensirla in anteprima qui.

Ha aperto da giugno 2013, in via Carlo D’Adda 2, non è proprio di passaggio, ma nemmeno fuori mano, si trova sul naviglio grande, ma piu giù rispetto alla zona chic e a Porta Genova.
E’ un locale molto piccolo, gestito dal pizzaiolo stesso originario di Napoli (o dintorni, non ho indagato)
La pizza è napoletana, anche se non di quelle con la corona altissima, con una squisita mozzarella e un’ottima “pummarola”. Ma la vera forza è che è anche friggitoria, e i fritti sono la fine del mondo: arancini, crocchè giganti, fiori di zucca ripieni di ricotta, scamorzine fritte.
Prezzi onestissimi: pizze dai 5 ai 7 euro, piatto di fritti misti 7 euro o 2,50 2 pezzi coperto 1.50.
Si chiama “I Segreti di Pulcinella” … e, se continua cosi, tra un po non sarà più così segreto.

https://www.facebook.com/pages/I-Segreti-Di-Pulcinella/475461302532709

http://www.foodspotting.com/places/771244-i-segreti-di-pulcinella-pizzeria-e-sfiziosit%C3%A0-milano



Share

Lascia il tuo commento!

Scrivi qui il tuo commento, o trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Sii gentile, chiaro, resta in argomento. No spam.

Puoi usare i seguenti tafg html:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo è un blog Gravatar-enabled. Per avere il tuo gravatar universale registrati a Gravatar.